Tab Html

PSR 2014-2020

Programma di sviluppo rurale Regione Marche 2014-2020

Monitoraggio

L’efficace attuazione dei programmi di sviluppo rurale (PSR) richiede la messa in atto di un’attività di monitoraggio sull’intero periodo di programmazione, che comprende le fasi di avvio, esecuzione e conclusione del programma operativo.

Attraverso le attività di monitoraggio e valutazione è possibile valutare l’efficacia, l’efficienza e la pertinenza degli interventi selezionati e dimostrare i progressi compiuti nella realizzazione della politica per lo sviluppo rurale. Queste attività contribuiscono anche a rendere il sostegno per lo sviluppo rurale più mirato rispetto agli obiettivi del PSR e a favorire un processo di apprendimento, attraverso la condivisione dei dati del programma.

Il monitoraggio è realizzato in base a tre set di indicatori: finanziari, di output e di risultato (Allegato IV al Reg.Ue 808/2014).

 

Quali organi hanno un ruolo nell’attività di monitoraggio e cosa fanno?

 

LAutorità di gestione (Adg) definisce gli indirizzi per le attività di monitoraggio, si occupa del monitoraggio informatico a livello regionale, garantendo il trasferimento delle informazioni al Sistema nazionale di monitoraggio e la raccolta e conservazione dei dati statistici sull’attuazione del PSR. Ogni anno l’Adg realizza la relazione sullo stato di attuazione del programma e la trasmette alla Commissione europea.

L’Unità di monitoraggio e controllo supporta l’Adg. Quest’organo analizza, pianifica e mette in atto le azioni necessarie per garantire la messa a disposizione dei dati provenienti dal sistema informativo regionale, dal sistema informativo nazionale e da altre fonti, comprese quelle statistiche e amministrative.

Il Comitato di sorveglianza (Cds) è consultato ed emette un parere sui criteri di selezione fissati nel Programma di sviluppo rurale (PSR), esamina i progressi nell’attuazione del PSR, le azioni in merito all’adempimento della condizionalità ex-ante, partecipa alla rete nazionale per lo scambio di informazioni, esamina e approva le relazioni sullo stato di attuazione del programma.

L’Organismo pagatore fornisce le informazioni per l’attività di monitoraggio e valutazione che sono relative ai beneficiari, alle domande presentate, alle operazioni finanziate, ai pagamenti e ai controlli realizzati.

Gruppi di azione locale (Gal) forniscono le informazioni per il monitoraggio e la valutazione con riferimento alle misure gestite da loro e usano strumenti di autovalutazione.

 

Tra i diversi organi di controllo della valutazione e del monitoraggio ci sono anche:

  • la Rete rurale nazionale, che supporta l’Adg nelle attività di valutazione
  • il valutatore indipendente e il gruppo direttivo di valutazione, incaricati di attività finalizzare principalmente alla valutazione

 

Approfondimenti

Programma di sviluppo rurale (PSR) 2014-2020 della regione Marche - Capitoli 7 e 11

Regolamento (Ue) n.1303/2013, articoli 20 - 22 e 50 - 53

Regolamento di esecuzione (Ue) n. 215/2014, articoli 4 - 7

Regolamento (Ue) n.1305/2013, articoli 67 - 73 e 75

Regolamento di esecuzione (Ue) n. 808/2014, articoli 14 - 15 e Allegati IV - VI e VII

Per conoscere la normativa di riferimento visita la pagina dedicata.