giovedì 20 febbraio 2020  15:13 

Si aprirà il prossimo 5 marzo con il tema “L’orario di lavoro del personale dipendente nel contratto decentrato e nelle competenze dirigenziali” il ciclo di seminari informativi organizzati dalla Regione Marche per il triennio 2020-2022, rivolti al personale degli enti locali presenti sul territorio marchigiano. La Giunta Regionale ha infatti approvato la delibera proposta dall’Assessore al personale e alla formazione per la PA, Fabrizio Cesetti, con la quale viene definito il programma triennale delle attività seminariali per gli Enti Locali. Le materie affrontate dai seminari afferiranno a 7 diversi ambiti tematici: Trasparenza Privacy e Anticorruzione - Semplificazione e digitalizzazione - Riforma della P.A. in ambito economico-finanziario; programmazione, valutazione, lavoro e risorse umane - Appalti e affidamenti - Fondi comunitari - Comunicazione interna ed esterna - Politiche di sviluppo settoriali. Sarà la Scuola Regionale di Formazione della Pubblica Amministrazione a curare l’organizzazione e la gestione dei seminari informativi, che avranno un taglio altamente specialistico e che saranno totalmente gratuiti per i destinatari.

L’obiettivo è quello di coadiuvare gli enti locali nel soddisfare le esigenze di aggiornamento e informazione dei propri dipendenti su normative, metodi e strumenti afferenti le competenze loro attribuite dalla legge, contribuendo così all’efficacia delle azioni amministrative messe in atto e al miglioramento dei servizi pubblici offerti ai cittadini a livello locale, nell’ottica della buona governance.

Il progetto è finanziato dal Fondo Sociale Europeo per 500.000 euro, ai quali si sommano 60.000 euro di fondi regionali appositamente stanziati.