News ed Eventi

lunedì 14 gennaio 2019  04:30 

È stata liquidata, ai Comuni terremotati, la seconda tranche dei contributi per l’autonoma sistemazione (CAS) relativa al mese di dicembre 2018. Dopo il milione e 400 mila euro erogato nei giorni scorsi, è stato firmato il nuovo decreto che ripartisce 2,4 milioni. 

La somma andrà ai cittadini e ai nuclei familiari, destinatari di ordinanza di sgombero, a seguito del sisma, che hanno richiesto il contributo. L’importo ripartito interessa i Comuni in regola con la rendicontazione Ue dei mesi fino a ottobre 2018. 

   

venerdì 23 novembre 2018  05:03 

Si rende noto che Regione Marche ha attivato, alla pagina http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Terremoto-Marche/Avvisi-dai-Comuni, un servizio di pubblicità delle notifiche che i Comuni già pubblicano nei loro albi pretori per le finalità dell'emergenza sisma. Ciò si rende necessario con particolare riferimento agli avvisi, destinati ai proprietari irreperibili, di provvedimenti di determinazione delle indennità di occupazione temporanea di aree soggette a realizzazione di interventi emergenziali.

i Comuni che abbiano avvisi da pubblicare riferiti all’emergenza post sisma e alle notifiche verso proprietari irreperibili possono inoltrare testo, link ed allegati all’indirizzo: usrcontenuti@sinp.net

   

lunedì 5 novembre 2018  05:20 

Sono già 712 i volontari che si sono iscritti tramite la piattaforma informatica Voloweb della Protezione civile per aderire alla Giornata delle Marche che si terrà domenica 9 dicembre, edizione anticipata (di un giorno) alla giornata festiva, così da permettere la massima partecipazione di tutti i premiandi quest’anno. 

Nel corso delle celebrazioni, il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, assegnerà il premio speciale a tutti coloro che si sono spesi per l’emergenza. A tutti i volontari sarà ufficialmente assegnato un particolare distintivo da attaccare alla divisa per contrassegnare il valore del loro operato. 

Le iscrizioni proseguono anche in questi giorni sulla piattaforma operativa Voloweb e sono aperte fino a sabato 10 novembre.

   

mercoledì 31 ottobre 2018  04:00 

Gli Uffici regionali chiusi nella giornata di venerdì 2 novembre 2018, a ridosso della festività di ognissanti e del primo fine settimana del mese di novembre. 

La chiusura consente all'amministrazione regionale risparmi di gestione. 

Anche le sedi dell'Ufficio Speciale Ricostruzione Marche rimarranno chiuse.

Resterà in servizio il personale della Protezione civile in turnazione e sarà garantito il presidio a supporto dei servizi informatici erogati online verso l'esterno e tutte le attività che si dovessero rendere necessarie in eventuali situazioni di emergenza e maltempo.

   

lunedì 8 ottobre 2018  04:02 

Corsi di formazione per i bimbi del reparto di cardiochirurgia all’ospedale di Torrette di Ancona. E’ una iniziativa della Protezione civile della Regione Marche che sabato 6 e domenica 7 ottobre ha attivato corsi mirati all’infanzia, iniziative formative e informative sul complesso e appassionante funzionamento del sistema di protezione civile.    

giovedì 27 settembre 2018  11:03 

La Giunta regionale ha adottato il Piano di gestione integrata delle aree costiere, lo strumento di programmazione tecnica che disciplina gli interventi di difesa della costa. Previsti 28 km di nuove scogliere (26 km emerse e 2 km sommerse) e 37 nuovi interventi strutturali per un totale di 288 milioni di euro in 10 anni attraverso una programmazione pluriennale delle risorse regionali disponibili e di quelle private, nazionali e comunitarie utilizzabili. Per la manutenzione delle opere esistenti invece si stima un fabbisogno di 2,2 milioni l’anno. 

   

martedì 7 agosto 2018  11:01 

"La seconda edizione di RisorgiMarche è stata un successo straordinario". Così il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli. "Un grande ringraziamento va a Neri Marcorè per aver ideato il festival: una manifestazione che si è calata nei territori e che ha raggiunto in pieno l'obiettivo di valorizzare i luoghi dell’entroterra, dalle montagne, i borghi e le chiese e abbazie colpiti dal sisma."

"Dietro le quinte della manifestazione c’è uno sforzo importante della Regione Marche non solo in termini di risorse economiche investite (circa 500 mila euro tra contributo e costi del personale impiegato), ma soprattutto in termini di uomini e donne che in questo mese hanno lavorato perché tutti gli eventi si svolgessero nel migliore modo possibile. A nome della giunta regionale voglio ringraziare tutte le persone che hanno permesso la piena riuscita degli eventi."